Man mano che si digita una parola chiave nella barra di ricerca vengono mostrati suggerimenti. Per visualizzare tutti i risultati, premere il tasto di invio.

Operatore/trice socioassistenziale (OSA) AFC

Editore: UOSP Bellinzona
Lingua: Italiano / Français / Deutsch
Edizione: 2015
N. pagine: 8 pagine
N. art.: FE3-3031
Descrizione
Raccontare una storia, aiutare a vestirsi, giocare, cantare, occuparsi dei pasti, organizzare passeggiate, essere presenti durante l’igiene personale, condividere le gioie e i dolori, osservare, ascoltare, discutere, incoraggiare o aiutare: «assistere qualcuno» è un’attività dalle mille sfaccettature. Gli operatori e le operatrici socioassistenziali (OSA) accompagnano chi nella vita quotidiana necessita di una presenza o di un sostegno. L’obiettivo è quello di permettere alle persone assistite di mantenere o sviluppare la propria autonomia. Gli operatori socioassistenziali si occupano di bambini, di persone con disabilità e, nella maggior parte dei cantoni, anche di persone anziane. Lavorano in strutture d’accoglienza per l’infanzia, centri extrascolastici, istituti medico-sociali, centri diurni, istituzioni specializzate o appartamenti protetti. Spesso sono tenuti a lavorare anche la sera e nei fine settimana. Le relazioni umane sono al centro di questa professione che esige uno spiccato senso di responsabilità, capacità comunicative ed empatia. Il lavoro quotidiano degli operatori socioassistenziali è molto variato e interessante.